A VISUAL PROTEST – The art of BANKSY

15 MOSTRE DA VISITARE TRA NATALE E CAPODANNO
14 Novembre 2018
MOSTRA WARHOL A BOLOGNA. RECENSIONE
4 Dicembre 2018

MILANO, MUDEC

21 NOVEMBRE 2018 – 14 APRILE 2019

A cura di Gianni Mercurio

“A Visual protest. The art of Banksy” è un progetto espositivo curato da Gianni Mercurio in mostra al Mudec di Milano fino al 14 aprile 2019.

E’ una mostra non autorizzata dall’artista, come tutte quelle a lui dedicate finora, in quanto Banksy continua a difendere il proprio anonimato.

Il progetto raccoglie circa 80 lavori fra dipinti, prints numerati (edizioni limitate ad opera dell’artista) corredati di oggetti, fotografie, vide e circa 60 copertine di dischi, vinili e cd musicali da lui realizzati e una quarantina di memorabilia, litografie, stampe, adesivi,ecc

La mostra è suddivisa in varie sezioni.

Nella prima sezione introduttiva ci si imbatte nel mondo di Banksy prima di Banksy.



Il situazionismo, le proteste del maggio 1968 e i writers di New York degli anni ’70 e ’80 furono i movimenti che per la loro natura sono per Banksy espliciti riferimenti.

Dalle teorie del situazionismo Banksy riprende uno dei suoi assiomi, l’anti-copyright, ovvero la lotta contro ogni forma di proprietà privata seppure intellettuale.

Banksy, come ogni street artist della sua generazione, accentua il contenuto dei messaggi politici e sociali in modo esplicito. Questi aspetti sono predominanti nelle opere in mostra che sono suddivise in temi.

Il tema della ribellione



In mostra anche i suoi famosissimi ratti



Il tema dei Giochi di guerra.



 

Il tema del Consumismo.



La sezione di Cover vinili e cd.

I Memorabilia.



Il documentario a cura di Butterfly Art News, con la partecipazione di Butterfly e David Chaumet appositamente creato per la mostra.

Lo spazio multimediale a cura dello studio Storyville chiude il percorso raccontando, attraverso la proiezione di video, i luoghi del mondo in cui Banksy ha operato.

Il curatore della mostra Gianni Mercurio

Foto di 1000quadri



Comments are closed.